Ortodonzia infantile

Odontoiatria pediatrica: la prima volta dal dentista

La Dott.ssa Camilla Morandotti si occupa di odontoiatria, in particolare di odontoiatria pediatrica Milano. In questa sezione del sito trovi alcuni utili consigli per fare in modo che la prima esperienza del tuo bimbo dal dentista abbia su di lui un imprinting il più possibile positivo.

"In base alla mia esperienza, consiglierei che la prima seduta col dentista non coincida con la necessità di dover curare un dente: non c’è niente di peggio per il bambino del dover affrontare una prima esperienza come questa con il mal di denti e la necessità di dover subire un trattamento. Quindi consiglierei ai genitori di portare il bambino dal dentista per una prima visita dall’età di 3-4 anni (a meno che il pediatra non consigli una visita precedentemente). Cartoni animati, musiche per bambini e un ambiente accogliente possono rendere la prima visita un momento piacevole e vissuto senza paura, che getterà le basi per un sereno futuro approccio con il dentista".

La prima visita odontoiatrica? Nessun problema!

L' ortodonzia infantile si basa sulla psicologia. È importante far percepire al bambino che si trova in un ambiente sicuro in cui si può giocare e scherzare. Per fare un esempio, se la situazione lo permette, durante la prima visita si contano insieme al bimbo i denti da latte con lo specchietto. Oltre che uno stimolo alla cura dell'igiene orale, il gioco stimola la sua curiosità facendogli scoprire l’anatomia della propria bocca.

 

Un'altra strategia del dentista pediatrico.

Ecco un'altra buona strategia: portare il bambino con sé quando si va a fare un controllo. Come sappiamo, infatti, l’esempio dei genitori è molto importante: far percepire al bimbo la vostra serenità e tranquillità, in molti casi è la miglior strategia educativa. Successivamente è bene prenotare per il bambino un controllo dal dentista pediatrico ogni 6 o 12 mesi, in modo tale da monitorare l’igiene orale, la dieta e lo sviluppo dell’intera bocca.

Consigli per la preparazione al primo appuntamento con il dentista

Affinché la prima volta dal dentista risulti per il bambino un'esperienza positiva, piacevole e gratificante, raccomandiamo i genitori di seguire una serie di consigli:

  1. Fissare l’appuntamento in giorni tranquilli, in cui il bambino non abbia altri impegni prima della visita dal dentista;
  2. Far indossare un abbigliamento preferito al bambino; ciò potrebbe aumentare le aspettative per una piacevole esperienza;
  3. Preparare il bambino alla visita come se fosse il primo giorno di scuola, con positività e serenità ma soprattutto cercando di spiegare al bambino che il dentista è una figura amica;
  4. Stare con il bambino durante la prima visita mentre durante i futuri appuntamenti sarà lo staff dello studio ad accompagnarlo. In questo modo è più semplice creare un rapporto più stretto di fiducia tra dentista e bambino;
  5. Effettuare la prima visita dal dentista quando il bambino non presenta alcun dolore, in modo tale che sia un incontro piacevole e non diventi una situazione traumatica per il piccolo.

Altri utili consigli perché il bambino affronti al meglio il dentista

Ci sono molti altri consigli che si possono seguire. Vediamone alcuni:

  • fissa la visita dal dentista lontano da altre visite mediche specialistiche, altrimenti il bambino potrebbe percepire negativamente l'approccio con il dentista;
  • NON dire al bambino come comportarsi durante l’appuntamento; NON dirgli: "fa' il bravo" o "non piangere";
  • NON nominare parole che possano provocare nel bambino una paura superflua, come per esempio: "male", "paura", "dolore";
  • nelle sedute successive, se il bambino deve essere sottoposto a cure dentali, prova a sostituire termini come "ago", "puntura", "siringa" o "trapano" con espressioni particolari che hanno lo stesso significato ma non spaventano il bambino: es. "trapano = elicottero", "anestetico = goccine magiche";
  • informa il bambino riguardo la visita solo qualche giorno prima, senza enfatizzare troppo questo evento;
  • raccontagli storie spiritose sui dentisti che possano incuriosirlo, per NON rappresentare la figura del dentista come una minaccia;
  • se sei tu stesso ansioso nei confronti del dentista, cerca di NON trasmettere questa ansia: considera che tuo figlio potrebbe anche avere un approccio diverso;
  • porta il tuo bambino al primo appuntamento accompagnato da SOLO un genitore; la presenza di entrambi può essere percepita come sintomo di una situazione grave e questo lo spaventerebbe.
Share by: